E' uscito COSA NOSTRA Spa, il seguito di  Catania bene. Tre edizioni in un mese

25.03.2020

Dopo oltre quattro anni di attesa e' uscito Cosa nostra Spa, che prosegue il racconto di Catania bene, attualizzando il racconto dei rapporti tra cosa nostra catanese e la società bene della città.

Il libro anche in questo periodo di crisi ha gia ottenuto un successo incredibile: prima della chiusura delle librerie era andato più volte esaurito ed e' gia' alla sua terza ristampa in un mese. Attualmente e' disponibile su Amazon. Ringrazio per questo lettori, che hanno apprezzato il racconto su cosa nostra e gli altri gruppi mafiosi nel catanese e le sue aderenze rispetto al mondo politico economico ed istituzionale della città. Si racconta di affari ed interessi che si incrociano con la vita semplice dei cittadini e la loro esistenza di tutti giorni, che stanno dietro alle speculazioni degli ipermercati (Il Centro Sicilia e le Porte di Catania), che fanno da sfondo allo scandalo c.d. delle liste pulite al comune di Catania, che lambiscono la movida catanese ed il mondo dei divertimenti, che entrano ed escono dai palazzi del potere della politica e delle istituzioni.

E mentre la città bene e' gaudente e si diverte, si parla anche di un'antimafia di facciata che vuole coprire colpire solo la parte militare e e coprire il concorso esterno; di giovani con storie pesanti che possono ancora essere strappati dalle grinfie della mafia; di storie di potere e di sfruttamento delle povertà altrui. Tutto sempre raccontando fatti, storie di vita, fatti realmente accaduti ed ambientati ai piedi dell'Etna, e con un pizzico di amarcord, come ai miei lettori piace leggere.

Catania bene e' stato ristampato ed e' attualmente totalmente esaurito. E' mia intenzione aggiornarlo e presentarlo in futuro in edizione completamente rinnovata.

Torneremo presto dopo l'emergenza sanitaria con un programma fittissimo di presentazioni.

Intanto vi invito a recensire COSA NOSTRA Spa su questo e su tutti i siti in cui e' possibile e a discuterne sui social oltre che sulla pagina Facebook "Catania bene di Sebastiano Ardita".

Grazie e a presto!

Sebastiano

                                                        ******************************

Dopo le stragi del 1992 Cosa nostra ha cambiato pelle. È scesa a patti con la politica lasciandosi alle spalle la stagione del sangue e delle morti eccellenti. E così ha riorganizzato le proprie fila secondo il "modello catanese" dove mafia e Stato vanno da sempre a braccetto. Niente più omicidi ma ricerca di nuove relazioni. Nasce così Cosa nostra SpA, una grande impresa che incrocia il suo enorme fatturato con gli interessi dei colletti bianchi che governano multinazionali, enti e istituzioni pubbliche. Un sodalizio che si fonda in modo sistemico su corruzione e collusione e contro il quale sono sempre meno efficaci gli strumenti di contrasto legislativi.